Benvenuti in MujaVeg

img

MujaVeg ODV, si occupa di promuovere nelle forme più varie la filosofia vegana e tutte le forme di riduzione dello sfruttamento degli animali

Notizie

Cosa facciamo e cosa puoi fare tu per migliorare la vita degli animali

Le ricette di MujaVeg

blog ricette kriss

L’ Associazione MujaVeg è lieta di presentarvi  “Il blog di Kriss”.


Questo blog è nato per far conoscere quanto possano essere buone, colorate e gustose le ricette senza ingredienti di origine animale. In quest’angolo, la nostra esperta di autoproduzione – Kriss – spazierà anche su prodotti di igiene personale, come creme corpo, o impasti gioco per bambini, e molto altro ancora, il tutto sempre senza torcere un pelo o una piuma ad alcun animale.
La scelta vegana implica l’esclusione, nei limiti del possibile e praticabile, di ogni forma di sfruttamento e crudeltà verso animali, per scopo alimentare, come per qualunque altro scopo. Decidere di diventare vegani è una scelta etica e politica per un mondo migliore dove la giustizia ed il rispetto non hanno barriere di specie, un aiuto concreto ed immediato verso miliardi di animali che ogni anno muoiono o soffrono per le nostre scelte.
Intraprendere questo percorso è un vero cambiamento culturale e può incidere anche sulle proprie abitudini. Non per tutti è una passeggiata,  tuttavia farsi ispirare da chi sta vivendo questa esperienza, come Kriss, può essere di grande aiuto. Le sorprese che Kriss ha in serbo per noi sono tutte prive di carne, pesce, latte/latticini, uova e miele.
La scelta vegana la facciamo per rispettare gli animali, ma vi assicuriamo che una dieta ben bilanciata è anche sana e può aiutarvi a mantenervi in forma e a ridurre il rischio di molte patologie.
Il blog permetterà alle persone di scoprire che la cucina vegana non è fatta solo di pasta al pomodoro, insalate o verdure alla griglia ma può variare fino a ricreare piatti tipici della tradizione rispettando questa scelta.
Godetevi le vostre preparazioni e non esitate a commentare o a chiederci consigli!

le foto delle ricette

tra i primi piatti .. ( torna spesso, troverai nuove ricette )

tra i secondi piatti .. ( torna spesso, troverai nuove ricette )

tra i contorni .. ( torna spesso, troverai nuove ricette )

tra i dolci .. ( torna spesso, troverai nuove ricette )

tra i pani e salati .. ( torna spesso, troverai nuove ricette )

tra le salse .. ( torna spesso, troverai nuove ricette )

tra le bibite .. ( torna spesso, troverai nuove ricette )

tra i cosmetici .. ( torna spesso, troverai nuove ricette )

alcuni consigli .. ( torna spesso, troverai altri consigli )

La censura di Trieste Trasporti sulla pubblicità progresso

Trieste Trasporti impedisce la pubblicazione del video dell’associazione MujaVeg per promuovere la tutela degli agnelli, colpevole di “finalità politico-sociale”. Il messaggio animalista non piace alla dirigenza dell’azienda.

Nel 2020 sono stati uccisi 2.300.000 agnelli in Italia, in aprile ne sono stati macellati circa il doppio rispetto a marzo per coprire i fabbisogni delle tradizioni pasquali.

Negli ultimi anni varie campagne di MujaVeg hanno colorato gli spazi pubblicitari della cittadina rivierasca. <<Con i video sui bus volevamo fare un passo in più per far crescere la sensibilità dei nostri concittadini>> fanno sapere dall’associazione <<le nostre tradizioni portano a non considerare la carne che serviamo sulle nostre tavole come parti di teneri cuccioli uccisi. Sogniamo che la Pasqua sia festeggiata con cibi cruelty free, senza rimanere ancorati alle abitudini del passato>>.

Il video è un estratto della pubblicità progresso realizzata dall’associazione “vegan friendly” messa in onda dalla tv israeliana. Gli israeliani non sono nuovi a questo tipo di iniziative, tanto che negli ultimi anni sono diventati la popolazione con la più alta percentuale di vegani al mondo. Lo spot ritrae una macelleria di un supermercato e una coppia di clienti che chiedono carne di agnello fresca. La sorpresa arriva quando il macellaio consegna un agnello ancora vivo direttamente nelle braccia dei clienti. <<il video non mostra immagini di violenza ma di compassione>> dice Cristian Bacci, portavoce dell’associazione <<prendo atto della posizione della Trieste Trasporti che ritiene che lo spot avrebbe potuto provocare controversie o urtare la sensibilità comune, ma ritengo che l’uccisione di così tanti innocenti continuerà a perpetuarsi fintanto che non porteremo il problema al centro della discussione di tutti>>.

Polpette di spinaci

Ingredienti (per 2/3 porzioni)

250 gr. spinaci già lessati e ben strizzati

250 gr. ceci già lessati o patate già lessate

1 spicchio d’ aglio tritato

Sale fino

Prezzemolo

1 cucchiaino Olio EVO

Pane grattugiato

Spezie a scelta

polpette di spinaci
Polpette di spinaci

Cottura: forno

Difficoltà: medio-bassa

Procedimento

In una terrina mettere i ceci o le patate schiacciate .

Aggiungere gli spinaci, l’ aglio, l’ olio, il sale, il prezzemolo ed una spezia a scelta tipo curcuma o curry se lo desiderate ed impastate tutto.

Aggiungere il pane grattugiato in modo che l’ impasto non sia troppo umido ma permetta di formare delle polpettine schiacciate.

Disporle su una teglia con carta forno e cucinare in forno ventilato per 15/20 minuti o in quello tradizionale per 20/25 minuti. A metà cottura girarle in modo che il lato sotto non rimanga umido .

TRADIZIONI SENZA UCCISIONI

Affissioni per le vie di Muggia (TS). È partita, con nostro orgoglio, la campagna contro l’uccisione degli agnelli a Pasqua, ma l’immagine invita a NON mangiare TUTTI gli animali ed in qualsiasi giorno della nostra vita. Ricordiamo che NESSUNA tradizione può giustificare l’uccisione di miliardi di animali ogni anno. Mentre leggi questo articolo ne sono stati uccisi già 300.000. Fate la connessione, abbracciate un’alimentazione vegetale. Vegan è salute, empatia, amore e futuro.