Il “Parco del Mare” non è altro che una prigione per pesci

delfiniSi è tenuta oggi la conferenza stampa per lanciare la petizione che mette in risalto tutte le problematiche del progetto per un mega acquario a Trieste.

Molte le associazioni animaliste/ambientaliste triestine che ritengono che la realizzazione del Parco del Mare rappresenti un fallimento etico, economico e per l’immagine della città.

Alcune pubbliche amministrazioni continuano ad utilizzare le esigue risorse economiche per sovvenzionare Zoo, Acquari o Circhi. Questo in contrasto con il volere della maggioranza dei cittadini italiani che ritengono ci siano spese ben più importanti da sostenere senza fare soldi sulle spalle di animali chiusi in gabbia, sfruttati e maltrattati.

Altri argomenti, non legati all’aspetto etico, ed altre informazioni in questo link.

E’ possibile scaricare e far firmare la petizione ad amici, colleghi, parenti da questo link. I documenti vanno poi consegnati in uno dei punti di raccolta, dove sono disponibili le petizioni da firmare:

  • Sede della LAV – Via Donizetti, 5 Trieste (primo e terzo lunedì del mese dalle 20.00 alle 21.00)
  • Ristorante Welcome – Via dell’Industria, 24a a Trieste
  • Ristorante Giardino Tergesteo – Piazza della Borsa, 14 a Trieste
  • New Age Center – Via Nordio, 4/c a Trieste
  • Clinica Veterinaria San Giacomo – Via Dell’ Istria 41/B a Trieste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *