Nel 2018 più che raddoppiato il numero di Vegani in Italia

Buone notizie per gli animali e per i diritti civili: il 2018 è stato un anno di consolidamento della scelta veg. A sostenerlo il rapporto dell’Eurispes che già da alcuni anni segue l’andamento delle scelte etiche in Italia.

I dati parlano chiaro, i vegani in Italia sono saliti da 0,9% del 2017 al 1,9% del 2018, con un incremento di più del doppio. Le cifre fanno anche presagire che tra questi nuovi vegani ci siano ex vegetariani, che sono infatti in lieve discesa. Il popolo veg comprendente vegetariani e vegani è salito dello 0,2%, portandosi al 7,3% della popolazione presa a campione.

Maggiormente sensibili alla sofferenza animale si sono state le donne: il 5,8% è della popolazione femminile del campione è vegetariano contro il 5% degli uomini, il 2,8% è vegano contro l’1,1% degli uomini.
Il picco di vegetariani lo troviamo sulle isole, dove un abitante ogni dieci è veg. Nel Nord-Ovest invece la massima percentuale di vegani (3,1%). La dieta vegetariana è scelta, in particolare, da lavoratori autonomi, dove arriviamo addirittura al 20% e imprenditori che raggiungono il 13%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *